Antonio Giovanni Mellone espone a Pietrasanta

Dal 16 al 31 agosto p.v., alcuni quadri dell?artista, raccolti sotto il titolo ?Visioni?, saranno presenti presso l?Associazione Culturale Intrecciarte a Pietrasanta.

A Pietrasanta (Lucca), in via Barsanti 50, si inizia domenica 16 agosto, alle ore 19, per proseguire fino al 31 del mese (con orario dalle 18 alle 24): l?Associazione Culturale Intrecciarte ospita le pi? recenti opere di Antonio Giovanni Mellone, giornalista e pittore, conosciuto per i suoi ?cavalieri?. La rassegna, dal titolo ?Visioni?, si inserisce nel contesto dell?esposizione permanente dei soci dell?associazione che hanno invitato Mellone per le sue particolari espressioni creative, in sintonia con la mission del gruppo.

In merito alle novit? che verranno esposte nella prima sala della Galleria a Pietrasanta, Antonio Giovanni Mellone, rivela: ?Le opere presenti presso Intrecciarte sono frutto di una mia incursione, che ormai dura da qualche anno, nel campo del neo-espressionismo visionario, da cui il titolo di questa mia piccola rassegna, datata 2015.Come detto, per la prima volta, porter? anche quadri che non si basano sul soggetto umano, soprattutto nature morte di carattere astratto espressioniste?.

Sulla ?sostanza? dell?autore e la sua evoluzione, ? stato profetico il critico d?arte Gianni Cavazzini, che ha scritto di lui: ?La visione di Mellone non ? una rievocazione a distanza del reale, ma piuttosto un?aspirazione intima a vedere le cose sulla trama di silenziosa affinit? del sentimento. Cos? i personaggi, gli ambienti, le occasioni del suo racconto artistico affiorano dalla sfera del profondo, dagli scampoli di un?immagine interiore che ormai non trova riscontro nella ruvida urgenza del vero. In questo senso, il discorso pittorico di Mellone ritrova il suo sapore di verit?, il suo sottile vincolo con le forme di una scomparsa civilt???.

Quindi a Pietrasanta non assistiamo a un punto di svolta dell?autore, ma a una naturale ?maturazione? del ?suo impegno che l?ha portato dalla robusta impostazione della grafica alla maschia architettura di un artista che sa dominare lo spazio con impaginazioni ariose? Il suo stile infatti non consiste in una riproduzione calligrafica, ma nella costante, ostinata reinvenzione del soggetto. Le forme, per Mellone, sono trampolini di lancio per rovistare nei significati profondi, far emergere motivazioni non epidermiche, comunicare emozioni coinvolgenti?, come ha dichiarato Pierluigi Magnaschi, direttore di Italia Oggi ed esperto d?arte.

Per informazioni: Rosanna Ercole Mellone,? tel. 0187/494078, cell. 347/8161012? e-mail: rercolem@tin.it

Pin It